ERS Luganese
e-mail: contatto@arsl.ch
Home Area riservata
Mail News RSS Seguici su FaceBook   
tel. Fax+41 91 961 82 00
La Posta deve consultare i Comuni

18 ottobre 2016

Chiariti i «diritti» dei Comuni limitrofi

Quando volesse sopprimere un ufficio postale che è punto di consegna di invii con avviso di ritiro e versamenti in contanti anche per altri Comuni, La Posta non può limitarsi a trovare un accordo con il Comune interessato ma deve sentire anche i Comuni limitrofi.

Lo ha deciso la PostCom, ovvero l'autorità indipendente che sorveglia il mercato postale svizzero, garantisce una concorrenza leale e verifica il servizio universale che, in una recente decisione ha definito il concetto di «Comuni interessati» e chiarito alcune questioni di principio in merito alla procedura e ai vincoli che derivano a La Posta e al Comune interessato dalla firma di una dichiarazione di assenzo.

Si tratta di indicazioni che possono essere utili anche in Ticino e nel Luganese.

stampa

Finanziamenti

FPRL 2019

Il Fondo di Promozione Regionale per il Luganese (FPRL) è lo strumento finanziario a sostegno di progetti locali di piccole e medie dimensioni (clicca per saperne di più).

Leggi...

Agenda